Risparmia energia quando non sei al computer

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo o quando ti allontani.

Per riprendere la navigazione ti basterà cliccare un punto qualsiasi dello schermo.

Incentivi e detrazioni fiscali

Agevolazioni e rimborsi per l’efficientamento energetico

"La peggiore impotenza è
dimenticare che c'è un aiuto."
(James Richardson)

Ecobonus: detrazioni del 50% e del 65%

Gli interventi che prevedono un miglioramento dell’efficienza energetica dell’abitazione possono usufruire di agevolazioni fiscali: le detrazioni dalle imposte (IRPEF o IRES) possono essere del 50% o del 65%, per 10 anni con rate di pari importo, presentando la dichiarazione dei redditi.

La nuova normativa specifica che l’Ecobonus 2018 è rivolto sia a interventi sulla singola unità immobiliare, sia su condomini (con una agevolazione maggiorata fino al 2021), sia sulle case popolari; è inoltre possibile la cessione del credito per i contribuenti incapienti (cioè con meno di 8.000 euro di reddito nel 2017).
Chiedici informazioni sull’accesso alle agevolazioni fiscali.

Bandi regionali

Regione Lombardia pubblica periodicamente bandi che consentono di avere agevolazioni e contributi per l’installazione di apparecchiature che favoriscano il risparmio energetico anche tra privati, incentivando l’acquisto di impianti fotovoltaici, solari, caldaie a condensazione, pompe di calore.

Incentivo Conto Termico: rimborso fino al 65%

Il Conto Termico è un vero e proprio rimborso della spesa effettuata per incrementare l’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. Con un bonifico direttamente sul proprio conto corrente, il GSE (Gestore Servizi Energetici) restituisce nel giro di pochi mesi fino al 65% della spesa, indipendentemente dal reddito IRPEF/IRES.

Si può accedere al Conto Termico in caso di:
– sostituzione di vecchi generatori di calore (a gasolio, a carbone o ad olio combustibile) con nuovi apparecchi a biomassa quali stufe, caldaie, caminetti a legna o pellet;
– installazione di pompe di calore;
– installazione di pannelli solari termici.

Il Conto Termico è un meccanismo di agevolazione istituito con il Decreto Ministeriale 28/12/12, ma è un beneficio ancora largamente da sfruttare perchè i rimborsi richiesti sono molto al di sotto dell’importo stanziato e le pratiche burocratiche sono piuttosto complesse.
Consulenti specializzati nel Conto Termico si occupano di tutte le pratiche burocratiche necessarie e garantiscono il rimborso entro 90 giorni dall’invio.

Richiedi un preventivo

Scrivici per informazioni o per avere un preventivo gratuito

Accetto la Privacy Policy